Il Tirreno: Distrutta dall’alluvione una nuova ambulanza ai “fratelli” di Montenero

Il Tirreno: Distrutta dall’alluvione una nuova ambulanza ai “fratelli” di Montenero

IL TIRRENO : 

DISTRUTTA DALL’ALLUVIONE UNA NUOVA AMBULANZA

AI “FRATELLI” DI MONTENERO

 

LIVORNO – Domenica 9 settembre è stata inaugurata la nuova ambulanza donata alla Misericordia di Montenero, in sostituzione di quella andata distrutta durante l’alluvione dello scorso settembre.
L’ambulanza è frutto del dono di “Fondazione Livorno” che si è posta come capofila del pool di altre fondazioni bancarie che hanno aderito al progetto di restituire alla Misericordia una parte di ciò che il fango le aveva tolto.
L’evento si è tenuto ad un anno esatto di distanza (9-10 settembre 2017, 9 settembre 2018)  sul sagrato del Santuario di Montenero al termine della messa e relativa benedizione del priore del Santuario Don Luca Giustarini, alla presenza del vice-sindaco Stella Sorgente e delle altre cariche istituzionali in rappresentanza dell’amministrazione comunale, di Riccardo Vitti presidente di “Fondazione Livorno”, dei rappresentanti delle altreFondazioni della Cassa di Risparmio di La Spezia, Firenze, Lucca, Pistoia e Pescia e dei numerosi volontari della Misericordia di Montenero.
Ospiti della manifestazione tutte le associazioni di volontariato di Livorno e della Toscana che quella domenica di un anno fa accorsero spontaneamente per portare aiuto con i propri mezzi e volontari, e alle quali il governatore della Misericordia, Elena Del Corso, ha voluto esprimere ancora una volta il suo più sincero ringraziamento.
L’ambulanza, dotata della migliore tecnologia disponibile, sarà da subito messa al servizio della comunità per i servizi di emergenza-urgenza con il medico a bordo.

Si rngrazia “IL TIRRENO” per il permesso di riproduzione

Fai sapere che ti è piaciuta, condividi la nostra news