Qui Livorno: Montenero-via Cambini, giù il cappello. Raccolti 18mila euro

Qui Livorno: Montenero-via Cambini, giù il cappello. Raccolti 18mila euro

da QuiLivorno : Montenero-via Cambini, giù il cappello. Raccolti 18mila euro

LIVORNO – In piazza delle Carrozze raccolti 11mila euro; in via Cambini 7140 euro raccolti. Un successo le due iniziative di beneficenza organizzate nel weekend per raccogliere fondi da destinare alle famiglie colpite dal nubifragio

 Montenero raccolti 11mila euro. Oltre 900 persone. In via Cambini 7140 euro raccolti e 250 persone coinvolte. Sono questi i numeri delle due iniziative organizzate nel weekend per raccogliere fondi da destinare alle famiglie colpite dal nubifragio. Livorno ha risposto senza pensarci due volte con una sola parola: presente.
Sabato sera, 30 settembre, inpiazza delle Carrozze, è andato così in scena l’evento benefico che ha preso il titolo di “RiparTiAmo Livorno”. Residenti e negozianti, per bocca di Nicola Poggiolini, ringraziano i presenti per il successo ottenuto. “Adesso quattro persone di fiducia da noi scelte – spiega Poggiolini – si occuperanno di vedere chi ha subito maggiori danni e quindi di iniziare a distribuire l’incasso nel migliore dei modi”. E sempre da Montenero, a margine della festa, è arrivato un invito a distribuire l’incasso di Livorno-Lucchese (circa 25mila euro) in tutti i quartieri colpiti, anziché destinarlo solo a Collinaia.

L’altro evento solidale, riuscito, del fine settimana è stato il pranzo del 1° ottobre in via Cambini organizzato dai negozianti dell’omonima via (nella foto) con il contributo di altri commercianti della zona. Dal Caffè Decò, che sulla propria pagina Fb ha postato il bonifico, si dicono contenti che i partecipanti siano rimasti soddisfatti. “Riproporre il pranzo? Al momento no. Se poi dovesse nascere una collaborazione con i nuovi esercizi perché no. Quella di domenica è stata una cosa straordinaria visto quanto accaduto”.

Ecco la lista dei commercianti che hanno contribuito (oltre ai locali che sono scesi in campo per dare da mangiare e da bere ai tanti intervenuti all’evento:Caffè Decò, Cantina Nardi, Il Piacere, Sketch, La Casina di Alice, Pasticceria Vito, Il Pizzino ed extra via Cambini Vizi e Virtù e Il Vinaino) mettendo in palio uno o più oggetti (o cene-eventi e pacchetti) per la lotteria di beneficenza: Arca, Bolgheri, Dodo, Domus Mea, Geri gioielleria, Haze, Camas, Longimanus Viaggi, Manuela Lenzi, Martinelli, Rosa Valentina, Shabby chic, Splash down, Star Light dresser, Sud, Teatro Goldoni, Tuscany wellness, U-Bahn, Universo sport, Punto idea e Giustino’s.

Per gentile concessione di QuiLivorno

Fai sapere che ti è piaciuta, condividi la nostra news