Il Telegrafo: “Progetto Mattone del Cuore”, Montenero Livorno-Isola della Gorgona

IL TELEGRAFO:

“Progetto Mattone del Cuore”, Montenero Livorno-Isola della Gorgona

A fine maggio una serie di iniziative sportive e di solidarietà che vedranno protagonisti personaggi dello spettacolo

LIVORNO – 23 aprile 2018 – È stato presentato questa mattina al Palazzo della Diocesi di Livorno il “Progetto Mattone del Cuore Montenero Livorno – Isola della Gorgona 2018 – promosso da Olimpiadi del Cuore, la Onlus di Paolo Brosio. Erano presenti, oltre a Paolo Brosio, il Vescovo Simone Giusti, dell’assessore ai servizi sociali Ina Dhimgjini, dell’assessore allo Sport di Livorno Andrea Morini e il sottosegretario Cosimo Ferri del Ministero della Giustizia, dal Capo Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria presidente Santi Consolo, il Provveditore Regionale della Toscana dottor Antonio Fullone, della Capitaneria di Porto di Livorno con l’ammiraglio Giuseppe Tarzia. “L’amministrazione comunale ha sostenuto questo progetto perché ancora una volta dimostra lo spirito solidale che caratterizza la nostra città.” afferma l’assessore al sociale Ina Dhimgjini –Ringraziamo tutti coloro che renderanno possibile questa iniziativa, di levatura nazionale, e tutti coloro che vi parteciperanno in maniera attiva, perché le donazioni andranno anche a favore di alcune famiglie colpite dalla alluvione“.

L’assessore allo sport Andrea Morini esprime “Grande apprezzamento per il progetto di Olimpiadi del Cuore Onlus per la solidarietà che porta agli alluvionati e ai poveri, ma che non dimentica chi deve scontare debiti con la giustizia, contribuendo alla riqualificazione del campo di calcetto sull’isola, utilizzato dai reclusi e dalla polizia penitenziaria.” E sottolinea: “Ritengo importante che lo sport sia protagonista e beneficiario di queste iniziative: l’attività sportiva dei reclusi non migliora solamente le condizioni fisiche e morali dei reclusi, ma contribuisce al reinserimento degli stessi in società.” Il progetto prevede per il 26 e 27 maggio prossimi una serie di attività sportive e di solidarietà con personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport e una speciale iniziativa di preghiera per la pace nel mondo, con dialogo interreligioso fra le diverse etnie dei detenuti dell’Isola della Gorgona.

Sabato 26 maggio è prevista la partenza per l’Isola della Gorgona con le reliquie di San Giovanni Bosco, delle Lacrime della Madonna di Siracusa e il quadro pellegrino della Madonna di Montenero dai carcerati all’Isola di Gorgona. Seguiranno dei momenti di preghiera alternati a gare sportive. Domenica 27 maggio il progetto “Mattone del Cuore proseguirà con la Festa della Santissima Trinità a Montenero e a Livorno: condivisioni sportive con la “Coppa della Pace” in collaborazione con il Livorno Calcio e momenti di preghiera con musica sacra dell’orchestra del Conservatorio Luigi Cherubini Firenze e del coro del Maggio Musicale Fiorentino. Seguirà la Santa Messa e Consacrazione della città di Livorno e della Toscana al Cuore Immacolato di Maria secondo la devozione dei primi cinque sabati del mese della Vergine del Santo Rosario di Fatima dinnanzi alla Madonna Pellegrina di Fatima.

Fai sapere che ti è piaciuta, condividi la nostra news